N° 1 - I segreti della tradizione culinaria italiana: la Liguria

Maggio 22  2012 by Silvia

Luca Collami: Lo chef fatto in casa


Liguria Liguria
 

Il suo nome è Luca Collami e naturalmente è italiano di nascita.
Più precisamente viene dalla Liguria, una regione sulla costa nord-ovest dell'Italia.
Solo qualche parola per parlare di sé, solo un paragrafo per rispondere alle mie tante e curiose domande.
 


In realtà, come ho compreso in seguito, la vita di uno chef si può raccontare in maniera davvero efficace solo attraverso il carattere e la qualità della sua cucina e del suo ristorante. Ma c'è sempre un dettaglio che fa la differenza e lascia un segno nella carriera di uno chef per sempre: la sua nazionalità.

Lo Chef Luca Collami - Genova, LiguriaLo Chef Luca Collami - Genova, Liguria
Quando mi ha detto di potersi definire uno “Chef fatto in casa”, improvvisamente mi è tornata in mente la mia infanzia, quando aspettavo l'ora della cena circondata da un delizioso e invitante profumo proveniente dai piatti di mia madre … Torna indietro anche tu al ricordo dei cibi più genuini del tuo passato e goditi la prima esperienza di CHIC nell'incredibile mondo della Cucina Italiana.

Luca Collami viene da Genova, la terra della focaccia, del pesto, delle trofie e, soprattutto, una città così vicina al mare che l'acqua salata diventa parte di te ... e cresci convinto che il cibo, come diverse altre cose, sia migliore quando lasciato nella bellezza della sua semplicità.

Un piatto dello Chef Luca CollamiUn piatto dello Chef Luca Collami
 

Come la sua città, anche la sua passione culinaria è strettamente legata al Mare Mediterraneo e scandita dal ritmo delle stagioni.
Usando paragoni contrastanti e aggettivi specifici, lo chef Collami è capace di rendere un quadro vivido e convincente dei suoi piatti: tradizionali ma creativi, sofisticati ma gustosi, ricette a base di frutti di mare, ma che talvolta trasgrediscono a favore di piatti di carne alternativi. Istinto e creatività, tradizione e sperimentazione, professionalità e ospitalità: tutti questi ingredienti sono miscelati nella sua arte culinaria che potete ritrovare anche nel suo ristorante, il “Baldin”.
 


Il ristorante Baldin a GenovaIl ristorante Baldin a Genova
 

Non credi che uno chef italiano sia capace di tutto questo?
Prova una delle sue migliori ricette personali: il Cappon Magro con la salsa verde e diversi tipi di pesce, verdure al vapore e un po' di “Galletta del Marinaio” (un tipico pane ligure)!
Lo chef Collami rivela ai lettori di Charming Italy il suo segreto in cucina con una ricetta tratta dal suo libro. Questo piatto italiano ha un valore aggiunto perché racchiude in sé un pizzico di storia ligure e la firma di un eccellente chef italiano.
 


Cappon Magro dello Chef Luca CollamiCappon Magro dello Chef Luca Collami

Ricetta del Cappon Magro 
Ingredienti:

5 piccoli filetti di pesce misto (dentice, occhiata, sugarello, triglia, merluzzo)
Aragosta norvegese
1 gambero
1 ostrica
1 capasanta
Bottarga (uova di pesce essiccate)
Verdure a piacere (carote, patate, zucchine, cavolfiore)
Un po' di galletta del marinaio
 


Preparazione
Bollire il pesce e le verdure 
Preparare la salsa verde
Unire 2 ciuffi di prezzemolo ad una manciata di capperi salati o sott'aceto, 2 cucchiai di verdure sott'aceto, 1 uovo sodo, 1 pezzo di pane imbevuto nel latte, 2 spicchi d'aglio, 6 acciughe salate sott'olio, olio quanto basta. Presentare in un piatto ampio con una galletta del marinaio al centro ammorbidita con olio e aceto, e cosparsa di salsa verde. Disporre tutt'attorno una barbabietola a fette, il pesce caldo e i crostacei con le verdure. Cospargerlo con un po' di olio e basilico.

Un ringraziamento speciale a 
Luca Collami
CHIC's association
Stefania Miglio

Vivi una vera esperienza culinaria tutta italiana a casa tua, prova la ricetta in attesa del secondo numero di martedì ;)
Iscriviti al nostro RSS, seguici su Twitter ,Facebook e Pinterest!

 

Lasciati ispirare >
Relais Corte Altavilla
Conversano (Puglia)
Castello di San Marco Charming Hotel e Spa
Calatabiano (Sicilia)
  1. The dish looks divine! Thanks for sharing :)

  2. Giulia says:

    Thanks for your kind feedback, do not miss our next recipe on Tuesday!

Articoli consigliati TUTTI GLI ARTICOLI >>
I 10 migliori fumetti italiani
“Occorre guardare tutta la vita con gli occhi di un bambino”: è quanto amava ripetere Henri Matisse quando voleva enfatizzare il suo amore per la vita a dispetto dei problemi e delle Leggi l'articolo completo >>
È arrivata l’ora del caffè. Qual è il tuo preferito? (Infografica)
Una pausa caffè all’italiana: quale tipo di caffè ordineresti? Espresso, macchiato, americano…Esistono tantissimi tipi di caffè e innumerevoli modi diversi di berlo. Gli italiani sono famosi Leggi l'articolo completo >>
I cinque roseti più belli d’Italia – Posti segreti da visitare
I roseti più belli da visitare in Italia a maggio, il mese delle roseCredits: Flickr, TassiesimConsiderata la regina del giardino, la rosa è presente nel mondo in 150 diverse specie e in Leggi l'articolo completo >>

Hotel consigliati

Castel Fragsburg (Trentino Alto Adige)
La Bitta (Sardegna)
N° 1 - I segreti della tradizione culinaria italiana: la Liguria