Buon Natale dalla Puglia

Dicembre 22  2010 by Sara

Tradizioni culinarie dal tacco dello Stivale


Il Natale in Puglia –Tradizioni culinarieIl Natale in Puglia –Tradizioni culinarie

Benvenuto in Puglia, tacco d’Italia e regione dalle spiagge apparentemente infinite, dalla natura straordinariamente selvaggia e incontaminata, dalle città d’arte, dai tesori archeologici e dalle deliziose e varie tradizioni culinarie.


In Puglia il periodo di Natale è particolarmente ricco di sapori e di profumi squisiti. L’esperienza gastronomica natalizia italiana non si riduce al solo pranzo del 25 dicembre. Il banchetto inizia il giorno della vigilia e prosegue per tre giorni.


Le frittelle, fagottini fritti con ripieni di diverso tipoLe frittelle, fagottini fritti con ripieni di diverso tipo


Il menù tradizionale della vigilia di Natale è piuttosto semplice e prevede le frittelle, fagottini fritti con ripieni di diverso tipo, tra cui pomodoro e mozzarella, cipolle soffritte e capperi, pomodori e tonno o ricotta forte dal sapore intenso. Cime di rape bollite o foglie di rapa fanno da contorno alle frittelle.

Le tradizioni natalizie in Puglia – cime di rapaLe tradizioni natalizie in Puglia – cime di rapaCredits: Flickr

 


Il giorno di Natale la maggior parte dei pugliesi si ritrova seduta a tavola con i propri cari, pronta a gustare un pranzo a più portate che di solito si protrae per diverse ore. Una varietà di deliziosi frutti di mare crudi provenienti dal Mar Adriatico aprono spesso le danze: vi si trovano cozze, vongole, ostriche e capesante e non mancano le specialità locali come i ricci di mare.

Il Natale in Puglia – i ricci di mareIl Natale in Puglia – i ricci di mare


Il primo prevede di solito un piatto ricco e saziante, come la lasagna. Il secondo è il tipico agnello. I piatti preferiti comprendono agnello al forno con lambascioni o “cuturidd'”, agnello e verdure speziate cotti per ore in una speciale pentola di terracotta.


Alla scoperta delle tradizioni culinarie del Natale puglieseAlla scoperta delle tradizioni culinarie del Natale pugliese


E proprio quando pensi di non poter più mandare giù un altro boccone, ecco che arriva il dolce. La tradizione pugliese prevede un’ampia selezione di dolci, come le cartellate, il dolce natalizio più tipico. Si tratta di lunghi nastri di pasta sfoglia fritta, avvolti sino a formare una sorta di rosa e quindi impregnati di miele o vincotto. Le pettole sono piccole sfere di pasta che vengono prima fritte e poi spolverate di zucchero in polvere. I porcedduzzi, conosciuti come il torrone dei poveri, sono palline di pasta accompagnate da mandorle tritate e miele.


Le cartarelle, lunghi nastri di pasta sfoglia frittaLe cartarelle, lunghi nastri di pasta sfoglia frittaCredits: Flickr


Anche se hai trascorso gli ultimi due giorni a banchettare come un re, è giunto il momento di festeggiare Santo Stefano. Naturalmente in Puglia questo significa passare un altro pomeriggio seduti a tavola. Per i pugliesi il pranzo del 26 dicembre è più leggero, nonostante preveda ancora una volta un lungo susseguirsi di portate, dagli antipasti ai primi, dai secondi ai contorni, fino ad arrivare ai dolci avanzati dai giorni prima. Ma è davvero un pasto più leggero? Il primo consiste per tradizione in un brodo di manzo servito con i “mille infranti”, una pasta all’uovo con parmigiano e prezzemolo cotta direttamente nel brodo, mentre il secondo è la carne usata per il brodo. Per i pugliesi quello a base di brodo deve essere un pasto leggero!


Respira profondamente e sbottonati il primo bottone perché manca solo una settimana a San Silvestro e a Capodanno, quando potrai assaggiare altre succulente ricette pugliesi!


 


Ti affascinano le tradizioni pugliesi? Sottoscrivi il nostro RSS e seguici su Twitter e Facebook e potrai ricevere tutti gli aggiornamenti!


 


Other photo Credits: Sara Donahue

Lasciati ispirare >
Relais Corte Altavilla
Conversano (Puglia)
Villa Cenci Relais Masseria
Cisternino (Puglia)
  1. [...] There is usually a big lunch that lasts all afternoon on December 25th in Italian homes. In the south more often the gifts of the season are shared through the food and cuisine. Gifts and presents are [...]

  2. retete dulciuri... [...]Christmas in Puglia - Food traditions | Charming Italy - Hotels, places, what to see and what to do when visiting Italy[...]...

  3. [...] are fanatical lovers of greens, and if you visit Puglia during the winter monts you can be almost certain of being offered Fava Bean Puree, usually [...]

  4. [...] is located on the east coast of the Salento peninsula, in Puglia, and is a real gem of a town. Situated near Lecce along the marvelous crystal clear waters of the [...]

  5. [...] you know that Santa Claus lives in Puglia? In the regional capital, Bari, to be exact. So much for all you have been told about the North [...]

Articoli consigliati TUTTI GLI ARTICOLI >>
I 10 migliori fumetti italiani
“Occorre guardare tutta la vita con gli occhi di un bambino”: è quanto amava ripetere Henri Matisse quando voleva enfatizzare il suo amore per la vita a dispetto dei problemi e delle Leggi l'articolo completo >>
È arrivata l’ora del caffè. Qual è il tuo preferito? (Infografica)
Una pausa caffè all’italiana: quale tipo di caffè ordineresti? Espresso, macchiato, americano…Esistono tantissimi tipi di caffè e innumerevoli modi diversi di berlo. Gli italiani sono famosi Leggi l'articolo completo >>
I 5 vini migliori della Puglia
I vini pugliesi: snobbati in passato, celebrati oggiCredits: Flickr Anche se sono sempre stati apprezzati e consumati a livello locale, fuori dai confini regionali i vini rossi pugliesi sono Leggi l'articolo completo >>

Hotel consigliati

Le Alcove (Puglia)
Buon Natale dalla Puglia