Dov'è la tua maschera?

Febbraio 20  2012 by Leslie

Il Carnevale di Venezia 2012 vi invita ad indossare la maschera!

Venice Carnival 2012, (Foreground) Masqueraders on the island of San Giorgio, (Background) Piazza San Marco, Photo credit: Leslie RosaVenice Carnival 2012, (Foreground) Masqueraders on the island of San Giorgio, (Background) Piazza San Marco, Photo credit: Leslie Rosa

Il Carnevale è una tradizione veneziana vecchia di secoli che si ripete ogni anno. Inizia il giorno prima del mercoledì delle Ceneri e termina il martedì grasso. La parola “carnevale” deriva dal latino carnem levare, “eliminare la carne”, e si riferisce alla Quaresima, un periodo di 40 giorni che precede la Pasqua, durante il quale i cristiani si astenevano dal mangiare la carne. Il Carnevale offriva perciò ai Veneziani un pretesto per fare delle feste sfarzose e divorare tutta la carne che potevano prima che iniziasse la Quaresima.

Per l'atteggiamento stravagante e licenzioso mostrato durante queste festività, al Carnevale di Venezia veniva tradizionalmente attribuita la funzione tradizionale di liberare i veneziani dai loro ruoli sociali e dalle inibizioni - cosa che veniva facilitata dall'uso delle maschere. Verso la fine del XIII secolo, durante la stagione del Carnevale i Veneziani erano soliti indossare delle elaborate maschere riccamente adornate, che non solo gli impedivano di riconoscersi tra di loro, ma rendevano estremamente difficile dedurre la posizione sociale di un altro veneziano. Inoltre, le maschere aiutavano i veneziani, che erano accaniti giocatori, a nascondersi dai loro creditori nei numerosi casinò della città.

Dopo il XVIII secolo, il Carnevale attraversò una fase declino fino agli anni '30, quando il dittatore italiano Mussolini lo abolì del tutto. Ma nel 1979 un gruppo di veneziani riuscì a riportarne in vita la tradizione. Oggi, il Carnevale è uno degli eventi culturali di maggiore spicco a Venezia e attira un numero sempre crescente di festaioli.




Carnevale2012, Maschere di fronte al Palazzo del Doge, Photo credit: Leslie RosaCarnevale2012, Maschere di fronte al Palazzo del Doge, Photo credit: Leslie Rosa

Il tema di quest'anno, “La vita è un teatro! È ora di mascherarsi!”, deriva dalla stretta relazione tra il Carnevale e un altro importante protagonista della vita veneziana: il teatro. Durante il secolo scorso, il Carnevale coincideva con una ricca stagione teatrale, alla quale sia i veneziani che gli europei in visita partecipavano indossando abiti sontuosi e tenendo il volto mascherato. Il Carnevale contribuì inoltre a rendere la Commedia dell’Arte (siparietti comici caratterizzati da una serie definita di personaggi interpretati da attori mascherati) famosa in tutta Europa, grazie ai diversi spettacoli che si svolgevano durante le festività.


 

Carnevale 2012, Maschere in Piazza San Marco, Photo credit: Leslie RosaCarnevale 2012, Maschere in Piazza San Marco, Photo credit: Leslie Rosa

Dal 4 al 21 febbraio 2012, Venezia aprirà le braccia a centinaia di migliaia di visitatori venuti a vedere i diversi spettacoli, i concerti, i recital, le esibizioni e le competizioni programmate dagli organizzatori dell'evento nei teatri di Venezia, nelle piazze, nei palazzi storici e nel Casinò. Per l'occasione, il cuore di Venezia — Piazza San Marco — è stato trasformato nel Grande Teatro, dove avranno luogo numerose rappresentazioni. Tuttavia, anche passeggiare per le strette calli della città e mischiarsi con i personaggi in costume che sembrano giungere direttamente dal XVIII secolo, è una scena teatrale molto divertente e affascinante da vivere.


Tra i principali luoghi di interesse:
 
  • La Fontana del Vino in Piazza San Marco
     
  • Lo Spettacolo teatrale itinerante "A Venezia, la vita è un teatro"
     
  • "Il volo dell'angelo" – una donna con un bellissimo costume rimane sospesa dal campanile di San Marco
     
  • Lo spettacolo di burlesque organizzato dal Casinò di Venezia 
     
  • La Festa di chiusura (dedicata al Mardi Gras) presso il Gran Teatro in Piazza San Marco
 

 


    Carnevale 2012, la Fontana del Vino in Piazza San Marco, Photo credit: Leslie RosaCarnevale 2012, la Fontana del Vino in Piazza San Marco, Photo credit: Leslie Rosa

     

    Date un'occhiata anche ai nostri post sul Carnevale in Sardegna, Puglia e Toscana! 



    Iscrivetevi al nostro RSS, seguiteci su Twitter e Facebook e sarete sempre aggiornati!!

    Lasciati ispirare >
    JW Marriott Venice Resort and Spa
    Venezia (Veneto)
    JW Marriott Venice Resort and Spa
    Venezia (Veneto)
    Articoli consigliati TUTTI GLI ARTICOLI >>
    I 10 migliori fumetti italiani
    “Occorre guardare tutta la vita con gli occhi di un bambino”: è quanto amava ripetere Henri Matisse quando voleva enfatizzare il suo amore per la vita a dispetto dei problemi e delle Leggi l'articolo completo >>
    È arrivata l’ora del caffè. Qual è il tuo preferito? (Infografica)
    Una pausa caffè all’italiana: quale tipo di caffè ordineresti? Espresso, macchiato, americano…Esistono tantissimi tipi di caffè e innumerevoli modi diversi di berlo. Gli italiani sono famosi Leggi l'articolo completo >>
    La top 5 dei dessert italiani: dolci tipici!
    Quali sono i dolci italiani più conosciuti? Un viaggio in lungo e in largo nelle tradizioni culinarie italiane alla scoperta dei 5 dolci tipici più appetitosi dello stivale.Come già Leggi l'articolo completo >>
    Dov'è la tua maschera?