Zash Country Boutique Hotel – Come tutto è iniziato

Giugno 30  2014 by Silvia

Recensione speciale di un hotel in Sicilia: lo Zash Country Boutique Hotel – Riposto, Catania

Zash Country Boutique Hotel - Riposto, Catania Zash Country Boutique Hotel - Riposto, Catania



Federica Eccel, esperta di vendite e marketing per lo Zash Country Boutique Hotel, ci parla del giorno che ha cambiato la sua vita e del posto che, da qualche anno, è diventato la sua casa.

"Era una bellissima giornata di gennaio e avevo un appuntamento con il proprietario della tenuta. Alcuni amici mi avevano parlato di questo hotel “particolare” che avrebbe potuto interessare qualcuno che come me lavora nel settore alberghiero.
Ad essere sincera, la cosa non mi interessava più di tanto. Pensavo si trattasse semplicemente di un nuovo albergo, peraltro un po’ fuori mano e piuttosto insolito. Non mi aspettavo molto di più, per essere diplomatici. In quel momento ignoravo il fatto che questo albergo avrebbe catturato non soltanto la mia attenzione ma la mia vita!
Oggi continuo a chiedermi come ho potuto sbagliarmi in questo modo. Anche se in parte avevo ragione. Infatti, seppur circondato da una bellissima campagna che si estende nell’area compresa tra il mare e il Monte Etna, lo Zash è lontano dalle mete turistiche più famose della Sicilia. Malgrado ciò, non ci deve sorprendere l’interesse crescente dimostrato nel corso degli ultimi anni nei confronti di questa zona. La bellezza della terra, la presenza di vitigni pregiati hanno attirato visitatori da tutto il mondo. E parlo di un turismo esigente e di alto livello.

Tutto il processo di ristrutturazione è stato qualcosa di appassionante ed eseguito nel rispetto della natura. Il progetto prevede l’estensione e il miglioramento del vecchio edificio senza perdere lo spirito della vecchia casa di campagna. Gli interventi architettonici hanno dato una nuova vita all’edificio creando dei contrasti. Il nostro obiettivo era quello di mettere degli accessori moderni un po’ dappertutto affinché lo sguardo del visitatore potesse distinguere immediatamente il nuovo dal vecchio e creare un contatto con l’essenza di questo luogo. La percezione è fondamentale: noi vogliamo che i visitatori abbiano la sensazione di essere trasportati in un tempo e in un luogo dove la natura era più presente ed importante. Le stanze sono state ideate con l’intento di sorprendere i nostri ospiti, non con arredi o effetti speciali, ma con la distribuzione fluida degli spazi ed evitando delle distinzioni troppo nette. Il concetto è basato sull’idea che il visitatore deve conoscere il luogo e sentirsi a casa in breve tempo. Ogni parete è dipinta in bianco per essere in totale armonia con la natura, i mobili sono fatti su misura, soprattutto per queste camere. Le uniche aggiunte fatte alla vecchia struttura sono costituite dal parquet in legno di quercia e dai rivestimenti con lastre di pietra lavica, arricchiti da elementi di design moderno.


Scarica la Guida Viaggio della Sicilia >Scarica la Guida Viaggio della Sicilia >


Mi è stato chiesto quale sia l’aspetto o il dettaglio di Zash che non cambierei per nulla al mondo: una stanza, una vista, un’atmosfera… ho risposto che lascerei tutto così com’è! A due anni circa dall’apertura, posso dire onestamente che ciò che rende speciale lo Zash è l’atmosfera che nasce dalla perfetta combinazione tra spazi storici ed elementi moderni.

Oggi è per noi motivo di orgoglio ricevere gli ospiti nella nostra casa! Le nostre 10 stanze, il personale, la proprietà, li accolgono in un ambiente gradevole, familiare e professionale. Ed è bello vedere che molti di loro arrivano come clienti e ripartono da amici. Questo è un altro aspetto che non cambierei mai! La vista è mozzafiato. Dalla terrazza si riesce quasi a toccare la costa della Calabria e lo stretto di Messina. E’ possibile ammirare i colori di Taormina, la campagna verde e il mare azzurro.

Se Zash fosse un’opera d’arte, sarebbe una scultura minimalista “linee e materiale" di Richard Serra o un quadro di Fontana, ad esempio un taglio su una tela verde. Se invece parliamo di film, “Moliere in bicicletta” corrisponde perfettamente. Ambientato in campagna, semplice e sofisticato al contempo. Leggere libri e curare il giardino allo stesso tempo. Il confronto con il vino viene naturale vista la presenza in questa terra di un antico vigneto. Zash potrebbe essere paragonato ad un Domaine de Montille Bourgogne Rouge, un vino che parla di storia, eleganza ed innovazione.

“Questa storia, come tutte le storie belle, ci porta in un viaggio nel tempo. Il passato, le sue radici, la nuova generazione; evoluzione, non rivoluzione… e un mix erudito fra tradizione e modernità… Oserei dire un cambiamento continuo”. Ecco il motivo per cui il viaggiatore dovrebbe scegliere Zash. Perché l’atmosfera di questo luogo è magica. Una vecchia tenuta nella campagna siciliana. Un meraviglioso agrumeto con una vista mozzafiato sul mare e sull’Etna, “A Muntagna” come viene chiamata nel dialetto del posto. La posizione strategica dell’albergo permette a tutti i nostri ospiti di esplorare la Sicilia orientale con bellissime escursioni di una giornata. L’albergo si trova al centro di un triangolo costituito da Catania, Taormina ed Etna. Il territorio è tra i più verdi e belli di tutta l’isola, con alberi colorati di limoni ed aranci che contrastano con il grigio scuro dei muri a secco. L’aria del giardino è intrisa del dolce profumo dei fiori di arancio.
La cucina offre un’esperienza unica. Il nostro nuovo chef, Giuseppe Raciti, oltre ad essere un astro nascente dei fornelli, ha lavorato con molti chef famosi. Ogni piatto ha un colore o un sapore di quest’isola magica. Non ci importa nulla dei premi, almeno per ora. A noi importa soltanto rendere felice chi si siede alla nostra tavola”.

Un ringraziamento speciale a Federica Eccel.

Per saperne di più sullo Zash Country Boutique Hotel e sui posti più belli della Sicilia.

Lasciati ispirare >
Romano House
Catania (Sicilia)
Zash – Country Boutique Hotel
Riposto (Sicilia)
Articoli consigliati TUTTI GLI ARTICOLI >>
I 10 migliori fumetti italiani
“Occorre guardare tutta la vita con gli occhi di un bambino”: è quanto amava ripetere Henri Matisse quando voleva enfatizzare il suo amore per la vita a dispetto dei problemi e delle Leggi l'articolo completo >>
È arrivata l’ora del caffè. Qual è il tuo preferito? (Infografica)
Una pausa caffè all’italiana: quale tipo di caffè ordineresti? Espresso, macchiato, americano…Esistono tantissimi tipi di caffè e innumerevoli modi diversi di berlo. Gli italiani sono famosi Leggi l'articolo completo >>
La top 5 dei dessert italiani: dolci tipici!
Quali sono i dolci italiani più conosciuti? Un viaggio in lungo e in largo nelle tradizioni culinarie italiane alla scoperta dei 5 dolci tipici più appetitosi dello stivale.Come già Leggi l'articolo completo >>

Hotel consigliati

Casa Talia (Sicilia)
Zash Country Boutique Hotel – Come tutto è iniziato