Come ... come godersi a fondo la rovente estate veneziana

Luglio 11  2012 by Leslie

Dagli spettacoli pirotecnici al gelato: le 5 cose imperdibili


L’estate a Venezia = caldo e umidità, per non parlare della folla! Ecco alcune cose da fare per stare bene al fresco e vedere tutto ciò che Venezia ti offre.

Esate a Venezia - Le cose da fare per godersi al meglio la rovente estate venezianaEsate a Venezia - Le cose da fare per godersi al meglio la rovente estate veneziana

 

1. Giornata di mare al Lido

Per sconfiggere il caldo e fuggire alle code, vai in una delle spiagge del Lido e tuffati nel mare Adriatico. Per arrivarci puoi scendere in una delle fermate principali dell’isola e continuare a piedi seguendo la Strada Santa Maria Elisabetta che ti porterà nella più vicina spiaggia pubblica (a 10 minuti a piedi) oppure puoi prendere un autobus di fronte alla fermata del vaporetto e scendere a San Nicolò (la parte nord orientale dell’isola) oppure ad Alberoni (la punta sud), dove ti puoi mischiare ad una folla più veneziana. In tutte le spiagge puoi affittare lo sdraio e l’ombrellone oppure ti puoi viziare con una cabina presso uno degli alberghi di lusso che costeggiano la parte orientale dell’isola. 


 

Esate a Venezia - Le cose da fare per godersi al meglio la rovente estate venezianaEsate a Venezia - Le cose da fare per godersi al meglio la rovente estate veneziana

 

2. Cocktail in riva al mare al Lido 


Dopo una giornata rilassante in spiaggia, regalati un cocktail e/o una buona cena al Blue Moon (il bar della spiaggia pubblica) o al Caribe (a sud dell’Hotel Excelsior), dove, se sei fortunato, potrai ascoltare della musica dal vivo. Sebbene non offra una vista sull’oceano, la terrazza dell’Hungaria Ausonia Hotel sul Grande Viale Santa Maria Elisabetta è una cornice elegante per uno spritz estivo (incredibilmente poco caro!) 

 

Esate a Venezia - Le cose da fare per godersi al meglio la rovente estate venezianaEsate a Venezia - Le cose da fare per godersi al meglio la rovente estate veneziana

 

3. Festival all’aperto: goditi la musica dal vivo e il cibo delle numerose sagre cittadine 

Durante i mesi estivi, i campetti delle innumerevoli chiese di Venezia ospitano concerti di musica rock e jazz dal vivo, serate danzanti, sagre dei piatti tipici, schermi giganti per le partite di calcio ed altre iniziative. Si tratta di unapiacevole tradizione che ti farà sentire parte della città. I cartelloni che troverai affissi in tutta la città ti indicheranno dove si svolgono queste sagre, previste soprattutto nei fine settimana. 


 

4. Redentore: Fuochi d'artificio Galore!

Ogni terza domenica di luglio, i veneziani celebrano la Festa del Redentore, istituita nel 1576 per segnare la fine della pestilenza che uccise più di 50.000 persone. Il Doge che governava in quel tempo, promise di costruire un’imponente chiesa per ringraziare il Redentore ed affidò il compito ad Andrea Palladio, uno dei più illustri esponenti dell’architettura occidentale, che lo portò a termine nel 1592. Oggi, il Redentore è celebrato con i fuochi d’artificio che uno rispecchiano sul bacino di San Marco. I veneziani e i turisti attraccano le loro barche decorate l’una vicina all’altra nel bacino o apparecchiano i tavoli lungo la banchina della Giudecca per bere e mangiare piatti tipici veneziani prima che la serata raggiunga il suo punto più emozionante


 

Esate a Venezia - Le cose da fare per godersi al meglio la rovente estate venezianaEsate a Venezia - Le cose da fare per godersi al meglio la rovente estate veneziana

 

5. Goditi un gelato o una rinfrescante granita! 

Un’estate a Venezia non sarebbe tale senza un buon gelato. E’ difficile camminare per più di 5 minuti nelle calle veneziane senza imbattersi in una vetrina che espone tanti contenitori di gelato colorato. Non provarci nemmeno a resistere! Il gelato è un condizionatore d’aria molto efficace per il nostro corpo! Ecco le mie gelaterie preferite: Gelateria Ca’D’Oro (soprattutto le granite), Gelatone e Grom sulla Strada Nuova a Cannaregio, La Boutique del Gelato vicino a Campo Santa Maria Formosa a Castello, Il Doge a Campo Santa Margherita e Nico a Dorsoduro, Alaska a Santa Croce o le tante gelaterie a Santa Maria Elisabetta al Lido. 

 

Post precedente: estate a Roma 
Non perderti i nostri post sull’estate in Italia. Iscriviti al nostro RSS, seguici su Twitter, Facebook e Pinterest: entra a far parte della nostra community di Italian Lovers!

Lasciati ispirare >
JW Marriott Venice Resort and Spa
Venezia (Veneto)
JW Marriott Venice Resort and Spa
Venezia (Veneto)
Articoli consigliati TUTTI GLI ARTICOLI >>
I 10 migliori fumetti italiani
“Occorre guardare tutta la vita con gli occhi di un bambino”: è quanto amava ripetere Henri Matisse quando voleva enfatizzare il suo amore per la vita a dispetto dei problemi e delle Leggi l'articolo completo >>
È arrivata l’ora del caffè. Qual è il tuo preferito? (Infografica)
Una pausa caffè all’italiana: quale tipo di caffè ordineresti? Espresso, macchiato, americano…Esistono tantissimi tipi di caffè e innumerevoli modi diversi di berlo. Gli italiani sono famosi Leggi l'articolo completo >>
La top 5 dei dessert italiani: dolci tipici!
Quali sono i dolci italiani più conosciuti? Un viaggio in lungo e in largo nelle tradizioni culinarie italiane alla scoperta dei 5 dolci tipici più appetitosi dello stivale.Come già Leggi l'articolo completo >>
Come ... come godersi a fondo la rovente estate veneziana