Le cinque migliori spiagge selvagge della Sardegna

Maggio 19  2010 by Giulia
Sardegna | Chia | Ogliastra | Iglesiente | Cagliari | Santa Maria Navarrese | Olbia | Domus de Maria | Baunei | Iglesias | Solare | Hotel sul mare

L’estate è vicina!!! Una selezione delle migliori spiagge selvagge da sogno della Sardegna


È ora di iniziare a pensare al posto migliore dove trascorrere le vacanze estive. Dopo aver scritto sulle cinque migliori spiagge della Sardegna, questa settimana voglio darvi un consiglio speciale.

A parte le località più note, in Sardegna c’è una gran quantità di calette nascoste e spiagge selvagge meno conosciute e frequentate.
 
Perché le spiagge selvagge sono meno frequentate? 
 
Perché queste spiagge non offrono i servizi che è possibile trovare in una spiaggia attrezzata. O forse perché il percorso per raggiungerle è pieno di curve e non è abbastanza agevole. Una strada piena di curve scoraggia il turista, soprattutto se non si ha molto tempo a disposizione, se si soffre il mal d’auto o se si hanno bambini piccoli. Ma se si prende il coraggio a due mani, fate scorta di pastiglie contro il mal d’auto e non resterete delusi. In pochi minuti avrete dimenticato il disagio del viaggio.
 

Scarica la Guida Viaggio della Sardegna >Scarica la Guida Viaggio della Sardegna >

 
E va bene, forse sto esagerando un po’… il viaggio non è poi così tremendo!!!
 
Iniziamo il nostro tour virtuale in Sardegna. Ecco la mia lista delle migliori spiagge selvagge sarde.
 
1. Piscinas 
La spiaggia di Piscinas è famosa per le sue dune. Sono tra le più grandi d’Europa e sono state dichiarate Patrimonio dell’umanità dall’Unesco. La spiaggia sabbiosa è lunga circa 7 km e la vista dalle dune è assolutamente fantastica. 

Credits: Flickr, Blog[CHA]

2. Buggerru 
Buggerru è un paesino nella zona di Iglesias, nella parte occidentale della Sardegna. La costa, una volta famosa per le miniere, offre spiagge bianche e sabbiose e scogliere a picco sul mare. L’area è molto frequentata da appassionati di arrampicata e di surf. 

Credits: Flickr, Mezzosakko

3. Porto Pollo 
Porto Pollo è una spiaggia sabbiosa sulla costa nord-orientale della Sardegna. È molto ventosa e circondata dalla tipica macchia mediterranea, ed è molto frequentata dai surfisti.

4. Cala Cipolla
Cala Cipolla è una delle più belle spiagge della zona di Chia (Parco Torre Chia), sulla costa sud-occidentale della Sardegna. La spiaggia non è attrezzata, c’è solo un bar al parcheggio, a circa 100 metri dalla spiaggia. 

Credits: Domus Biblioteca Multimediale

5. Cala Goloritzé 
È una delle insenature meglio nascoste del Mediterraneo. Cala Goloritzè può essere raggiunta via mare o via terra in un’ora circa di cammino su un sentiero in discesa. L’acqua del mare è trasparente. Nel 1990 è diventata Monumento naturale della Sardegna.

Credits: laughingmonk

Dedicato a chi ha bisogno di un consiglio per quest’estate ma anche a chi semplicemente ha voglia di sognare, in attesa della bella stagione. Quali spiagge selvagge conoscete? Condividete la vostra esperienza con noi!

Scoprite di più sulla Sardegna...

Lasciati ispirare >
CalaCuncheddi
Olbia (Sardegna)
Hotel Nautilus
Cagliari (Sardegna)
Articoli consigliati TUTTI GLI ARTICOLI >>
I 10 migliori fumetti italiani
“Occorre guardare tutta la vita con gli occhi di un bambino”: è quanto amava ripetere Henri Matisse quando voleva enfatizzare il suo amore per la vita a dispetto dei problemi e delle Leggi l'articolo completo >>
È arrivata l’ora del caffè. Qual è il tuo preferito? (Infografica)
Una pausa caffè all’italiana: quale tipo di caffè ordineresti? Espresso, macchiato, americano…Esistono tantissimi tipi di caffè e innumerevoli modi diversi di berlo. Gli italiani sono famosi Leggi l'articolo completo >>
I 5 vini migliori della Sardegna
hbspt.cta.load(333466, '32716043-2893-4160-8a08-422a2a21316b', {});   “A te consacro, vino insulare, il mio corpo e il mio spirito …”, dall’articolo dedicato alla Sardegna “Un Leggi l'articolo completo >>
Le cinque migliori spiagge selvagge della Sardegna