Il panorama sulla costiera amalfitana:i giardini di Villa Cimbrone a Ravello

Gennaio 12  2011 by Laura Thayer

A passeggio per i bellissimi giardini di Villa Cimbrone a Ravello, dove ci si può rilassare e ci si può soffermare ad ammirare gli splendidi panorami sulla costiera amalfitana e sul golfo di Salerno.


RavelloRavello

Celebrata per le sue vedute panoramiche, Ravello è una delle mete di viaggio più conosciute della costiera amalfitana in Campania.

La città si estende su un promontorio che sembra essere stato disegnato in modo perfetto dalla natura. Su un versante della montagna, la valle scende verso il basso fino alla cittadina marittima di Atrani, mentre dall’altro giunge fino a Minori, regalando panorami bellissimi in ogni direzione. Sulla sommità del promontorio si trova una lussureggiante area verde da cui si scorge un tempio greco che si fa largo tra gli alberi e la punta estrema di una torretta che colpisce lo sguardo. Si tratta di Villa Cimbrone.


Villa CimbroneVilla CimbroneCredits: Flickr


Entrando dalla vecchia porta d’ingresso in legno sembra di essere giunti in un giardino segreto. Durante il Medioevo questo imponente complesso fu di proprietà di famiglie nobili e benestanti di Ravello e fu tenuto in grande considerazione per la posizione di predominanza e il suolo fertile per l’agricoltura. Alla fine del XIX secolo Villa Cimbrone fu riscoperta da Ernest William Beckett, Lord Grimthorpe, durante il suo viaggio sulla costiera amalfitana. Colpito dalla sua latente bellezza, acquistò la tenuta e i suoi giardini nel 1904 e si adoperò per trasformarli nei bellissimi giardini visitabili oggi.

I giardini di Villa CimbroneI giardini di Villa Cimbrone

I nomi dei sentieri presenti nei giardini sono evocativi quasi come le vedute che vi si possono ammirare. All’ingresso si viene colpiti dal lungo e dritto Viale dell’Immenso, che conduce verso un tempio con la statua di Cerere, l’antica dea romana del raccolto. Passeggiando per il grande sentiero, all’ombra di un pergolato di wisteria e lungo un grazioso ponte di pietra, brevi scorci del cielo azzurro e del mare in lontananza stuzzicano la vista. Sul lato opposto al Tempio di Cerere, uno dei più incantevoli panorami della costiera amalfitana attende di essere ammirato.


Il Terrazzo dellInfinitoIl Terrazzo dellInfinitoCredits: Flickr


Guardando direttamente nel vuoto, oltre al muretto adornato di statue di marmo del XVIII secolo, questo bellissimo belvedere è definito non a torto il Terrazzo dell’Infinito. Se pensi di essere coraggioso, puoi dirigerti verso il balcone a semicerchio dove il tuo sguardo si riempirà dell’azzurro del cielo e del mare. Da qui potrai infatti ammirare il golfo di Salerno e il lungomare montuoso che si abbandona nel Mar Mediterraneo. È difficile staccare lo sguardo dai meravigliosi panorami del Terrazzo dell’Infinito, ma nei giardini ti attendono molti altri tesori.


Il Tempio di BaccoIl Tempio di Bacco

Su una piccola terrazza circondata da cipressi si trova un edificio che assomiglia a un tempio greco. Ispirato all’architettura classica, il tempio di Bacco venne costruito agli inizi del XX secolo per Lord Grimthorpe ed è caratterizzato da una statua in bronzo che ritrae Bacco. Fu proprio in questo luogo intimo che Lord Grimthorpe chiese che venissero seppellite le sue ceneri dopo la sua morte.


Il ChiostroIl Chiostro

Scopri i giardini di Villa Cimbrone che sono un mix perfetto di tradizioni paesaggistiche inglesi e italiane. Troverai che sono abbelliti da statue di marmo e bronzo collocate in contesti incantevoli e che stili architettonici unici si fondono insieme. Prima di lasciare i giardini, visita il chiostro con i suoi incantevoli archi ed elementi architettonici che riflettono lo stile arabo, siciliano e normanno del Medioevo. Scendendo per la stretta scalinata che conduce alla cripta potrai soffermarti nella galleria all’aperto, caratterizzata da archi e una volta in stile gotico, che domina la costiera amalfitana.


I giardini raggiungono l’apice dello splendore in primavera e in estate, anche se passeggiare per Villa Cimbrone è meraviglioso anche in autunno, quando prevalgono le tonalità di rosso, oro e giallo. Nei mesi invernali, quando il cielo è terso e l’aria è frizzante, il panorama è straordinario e i terreni sono coperti di ciclamini selvatici. Non importa in quale periodo dell’anno deciderai di visitare Ravello, Villa Cimbrone resterà sempre un paradiso di tranquillità sulla costiera amalfitana.


Other Photo Credits: Laura Thayer

 


Ti affascinano i tesori campani e italiani? Sottoscrivi il nostro RSS, seguici su Twitter e Facebook e potrai ricevere tutti gli aggiornamenti!

Lasciati ispirare >
Hotel Laguna - Chia Laguna
Chia (Sardegna)
L Essenza Sensory Oasis
Torpe (Sardegna)
  1. [...] at the tip of Ravello’s promontory is the Villa Cimbrone, a large estate with peaceful gardens and extraordinary views looking out over the Amalfi Coast and [...]

  2. Giulia says:

    Hi Roger, thanks for your passionate comment! We are very pleased that the post of Laura has caused these positive feelings in you!

  3. Laura Thayer says:

    So very happy you enjoyed the post of the Villa Cimbrone, Roger. It is one of my favorite spots on the Amalfi Coast to go and get away from everything!

  4. ROGER MILLER says:

    the gardens cimbrone,is magnificent anda place to admire the tremendous view's of the bay of salerno, the bay of naples and beyond. the silence and the gardens are an unforgetable experience and the walk there from the square is hard but the gardens and views are worth all the effort of getting there.A WOW FACTOR EXPERIENCE,JUST LOVE THE PLACE ,WONDERFUL,a place to linger and unwind in perfect peace.my shangrila.

Articoli consigliati TUTTI GLI ARTICOLI >>
I 10 migliori fumetti italiani
“Occorre guardare tutta la vita con gli occhi di un bambino”: è quanto amava ripetere Henri Matisse quando voleva enfatizzare il suo amore per la vita a dispetto dei problemi e delle Leggi l'articolo completo >>
È arrivata l’ora del caffè. Qual è il tuo preferito? (Infografica)
Una pausa caffè all’italiana: quale tipo di caffè ordineresti? Espresso, macchiato, americano…Esistono tantissimi tipi di caffè e innumerevoli modi diversi di berlo. Gli italiani sono famosi Leggi l'articolo completo >>
La top 5 dei dessert italiani: dolci tipici!
Quali sono i dolci italiani più conosciuti? Un viaggio in lungo e in largo nelle tradizioni culinarie italiane alla scoperta dei 5 dolci tipici più appetitosi dello stivale.Come già Leggi l'articolo completo >>
Il panorama sulla costiera amalfitana:i giardini di Villa Cimbrone a Ravello