N° 2 - I segreti della tradizione culinaria italiana: il Lazio

Maggio 29  2012 by Silvia

Fumetti, cucina e chic!


I segreti della cucina italiana: i segreti culinari di Andrea FuscoI segreti della cucina italiana: i segreti culinari di Andrea FuscoItalia.it


Andrea Fusco è uno chef italiano stellato Michelin.
Viene dal Lazio, una regione del centro Italia che si affaccia sul mar Tirreno. Grazie alla sua capitale, Roma, questa regione non è solo il cuore della vita religiosa e politica, ma anche un crogiolo ricco e vivace di culture e vita sociale.
 

Intervista allo Chef stellato Andrea Fusco,Intervista allo Chef stellato Andrea Fusco,
Cresciuto in questo contesto molto affascinante, Andrea Fusco ha deciso di studiare alla scuola alberghiera per puro caso. Si può “decidere” di fare qualcosa per caso? “Odio i numeri”, mi ha detto pensando al passato, “un giorno, mentre stavo andando a scuola, ho preso l'autobus sbagliato che mi ha lasciato proprio di fronte alla scuola alberghiera …così sono sceso dall'autobus”.

Dopo aver vinto il primo concorso, tutto è divenuto chiaro nella sua testa: doveva diventare uno chef, non uno come tanti, ma uno chef italiano! Questo significava avere l'opportunità di attingere da una moltitudine di ingredienti di qualità, divertirsi a combinarli e solleticare il palato senza cambiare il sapore o l'aroma naturale del cibo.

 

La sua passione per la cucina lo ha portato nei ristoranti più svariati del mondo, in Spagna, Argentina e Giappone, con risultati a dir poco sensazionali! Si è fatto ispirare da diversi stili gastronomici senza perdere gli elementi fondamentali della sua tradizione culinaria.
La sua esperienza, il suo intuito, il suo stile tutto originale, sono il punto forte del ristorante di Andrea chiamato “Giuda Ballerino”. Un nome molto curioso, non è vero? In realtà “Giuda Ballerino” è la famosa esclamazione di Dylan Dog, il protagonista di una serie di fumetti italiana. Con i fumetti alla parete e un arredamento moderno, lo chef Andrea Fusco e il suo ristorante si sono aggiudicati una stella Michelin.
 

Lo staff del ristorante Giuda Ballerino, RomaLo staff del ristorante Giuda Ballerino, Roma
Ho ricevuto il vostro invito ma ho troppo lavoro … Perché devo venire a Milano? A fare cosa?” Queste sono le parole brusche che lo chef italiano, non ancora stellato Michelin, disse al direttore della Guida Michelin, che lo aveva invitato a Milano senza specificarne il motivo.


Lo chef Andrea Fusco è un puro! E così è la sua cucina. I suoi sapori sono genuini e veri come lo è la sua ricetta romana rivisitata ...


Risotto alla carbonara di Andrea FuscoRisotto alla carbonara di Andrea Fusco
Risotto alla carbonara con formaggio caciofiore, tartufo nero e culatello di Zibello (un prosciutto stagionato tipico della città di Parma).


Ingredienti:

320 gr di riso Carnaroli 
80 gr di Pecorino 
4 tuorli d'uovo
60 gr di parmigiano stagionato
100 gr di formaggio caciofiore 
40 gr di tartufo nero
4 fette di prosciutto stagionato
1 scalogno o cipolla verde
1 spicchio di aglio
1 foglia di alloro
500 gr di brodo vegetale
50 g di burro
Olio extra vergine di oliva
Sale e pepe
 

Preparazione
Riscaldare l'olio e il burro in una padella e aggiungere lo scalogno a pezzetti, l'aglio e la foglia di alloro. Far dorare. Aggiungere il riso e farlo tostare. Cucinare il riso aggiungendo il brodo, il sale e il pepe a gusto. Dopo 10 minuti, aggiungere metà di ciascuno dei formaggi e fare cuocere il risotto a fuoco lento. Una volta pronto il riso, spegnere il fuoco, versare rimestando il burro e i formaggi rimanenti, i tuorli e il tartufo. Mantecare bene e far riposare il risotto. Metterlo in un piatto e servirlo con delle fette di prosciutto al centro. Cospargere il piatto con un po' di olio extra vergine di oliva appena prima di servire.


Un ringraziamento speciale a:
Andrea Fusco
CHIC’s association
Stefania Miglio
 

Vivi una vera esperienza culinaria tutta italiana a casa tua, prova la ricetta in attesa del 3° numero di martedì ;)
 

Iscriviti al nostro RSS, seguici su Twitter ,Facebook e Pinterest!

Lasciati ispirare >
La Posta Vecchia
Roma (Lazio)
La Posta Vecchia
Roma (Lazio)
Articoli consigliati TUTTI GLI ARTICOLI >>
I 10 migliori fumetti italiani
“Occorre guardare tutta la vita con gli occhi di un bambino”: è quanto amava ripetere Henri Matisse quando voleva enfatizzare il suo amore per la vita a dispetto dei problemi e delle Leggi l'articolo completo >>
È arrivata l’ora del caffè. Qual è il tuo preferito? (Infografica)
Una pausa caffè all’italiana: quale tipo di caffè ordineresti? Espresso, macchiato, americano…Esistono tantissimi tipi di caffè e innumerevoli modi diversi di berlo. Gli italiani sono famosi Leggi l'articolo completo >>
Quando sei a Roma, fai come i romani: goditi la spumeggiante vita notturna della capitale!
Guida ai migliori locali della capitaleCredits: urukhaiSe si parla della vita notturna a Roma con dei turisti stranieri, probabilmente diranno che Roma è unica perfino in questo. Certo, ci Leggi l'articolo completo >>

Hotel consigliati

Castel Fragsburg (Trentino Alto Adige)
La Bitta (Sardegna)
N° 2 - I segreti della tradizione culinaria italiana: il Lazio