N° 5 - I segreti della tradizione culinaria italiana: l'Emilia-Romagna

Giugno 19  2012 by Silvia

Amarcord: “Ricordo di una grigliata”

Emilia RomagnaEmilia Romagna
Credits: JoinItaly

Sotto diversi aspetti, la regione Emilia-Romagna è una delle aree d'Italia più benestanti. Ha un'economia forte, una cultura locale affascinante, una storia antica e si affaccia sulla famosa Costa Adriatica. Inoltre, l'Emilia-Romagna ha dato i natali a personaggi come il cantante d'opera Luciano Pavarotti, il cantautore Lucio Dalla e Enzo Ferrari, pilota e fondatore della Scuderia Ferrari Grand Prix.
C'è un altro aspetto importante che caratterizza questa regione d'Italia ed è il cibo: perfino gli chef italiani di altre regioni ammettono che l'Emilia-Romagna ha una delle migliori tradizioni culinarie.

Lo Chef  Gianpaolo RaschiLo Chef Gianpaolo Raschi

Nel numero di CHIC di questa settimana siamo orgogliosi di presentare lo Chef Michelin Gianpaolo Raschi di Rimini. In quanto rappresentante della terza generazione di chef nella sua famiglia, ha confessato che “è successo tutto molto naturalmente”.
Gianpaolo ha iniziato a cucinare relativamente presto, grazie alla passione per la cucina di sua madre e di sua nonna. Da quel momento ha deciso di perseguire una carriera nell'arte culinaria, ha studiato, ha fatto esperienza e non ha mai smesso di imparare facendo. Le numerose esperienze in ristoranti prestigiosi gli hanno fatto capire che poteva offrire qualcosa di più ai suoi ospiti: Gianpaolo Raschi ha costruito la sua “cucina” e la sua reputazione basandosi sullo stile classico della sua famiglia. Nel 2008, è stato insignito di una stella Michelin e ovviamente questo è uno dei suoi ricordi migliori, ma gli piace anche ricordare quando ha ristrutturato il suo ristorante “Guido” e le risate di tutti i giorni con il suo staff. 

Il ristorante Guido, RiminiIl ristorante Guido, Rimini
Le ricette dello chef Raschi sono davvero personali, con una forte preferenza per i piatti a base di pesce, come nella ricetta che ha voluto condividere con noi ;)

Amarcord: “Ricordo di una grigliata”

Ingredienti
1 kg di bianchetti (acciughe appena nate tipiche del mare Adriatico) 
Spezie per la griglia (aglio fresco, rosmarino, foglie di alloro, salvia, grani di pepe, sale) 
Olio d'oliva
Sedano, carote, cipolle per il brodo di verdura 
Pesce misto da grigliare (triglie, pesce angelo/rana pescatrice, rombo, ecc...)

Preparazione

Marinare i bianchetti con tutti gli aromi e il sale a piacere. Lasciare marinare per circa 1 ora. Grigliare il pesce e tenerlo in caldo. 
Scaldare l'olio in una padella e aggiungere il sedano e le carote. Farli soffriggere fino a doratura. Aggiungere il pesce grigliato e 2 litri d'acqua. Quando l'acqua sta bollendo, abbassare il fuoco e cucinare a fuoco lento per circa 40 minuti. Far raffreddare, poi coprire la padella e metterla nel frigorifero per 12 ore. Quindi filtrare attentamente la salsa di pesce, riscaldarla e farla cuocere finché non si addensa. Aggiungere sale quanto basta e mantenere caldo. 
Tagliare il pesce in pezzi piccoli e uguali, immergerli nel brodo, poi friggerli in padella fino a che non diventano croccanti. Mettere il pesce in un piatto, aggiungere il brodo o la salsa addensata e decorare con rosmarino e salvia. Servire con pane tostato (farlo tostare nel forno per alcuni minuti a 180 °C) cosparso con la salsa di pesce.
 

Ricordo di una grigliata, ricetta dello Chef Gianpaolo RaschiRicordo di una grigliata, ricetta dello Chef Gianpaolo Raschi

Un ringraziamento speciale a :
Gianpaolo Raschi e il ristorante Guido 
CHIC’s association
Stefania Miglio

Ti sei perso le ultime interviste di Chic? Scopri le ricette regionali segrete di Liguria, Lazio, Piemonte e Puglia! Vivi una vera esperienza culinaria tutta italiana a casa tua, prova la ricetta in attesa del 6° numero di martedì ;)
Iscriviti al nostro RSS, seguici su Twitter ,Facebook e Pinterest!

Lasciati ispirare >
Relais Corte Altavilla
Conversano (Puglia)
Castello di San Marco Charming Hotel e Spa
Calatabiano (Sicilia)
Articoli consigliati TUTTI GLI ARTICOLI >>
I 10 migliori fumetti italiani
“Occorre guardare tutta la vita con gli occhi di un bambino”: è quanto amava ripetere Henri Matisse quando voleva enfatizzare il suo amore per la vita a dispetto dei problemi e delle Leggi l'articolo completo >>
È arrivata l’ora del caffè. Qual è il tuo preferito? (Infografica)
Una pausa caffè all’italiana: quale tipo di caffè ordineresti? Espresso, macchiato, americano…Esistono tantissimi tipi di caffè e innumerevoli modi diversi di berlo. Gli italiani sono famosi Leggi l'articolo completo >>
Che pasta sto mangiando?
Se non sei un esperto di gastronomia italiana, immagino che questa domanda ti sia già frullata nella mente più e più volte durante il tuo viaggio in Italia. Da oltre 2.000 anni ormai la Leggi l'articolo completo >>

Hotel consigliati

Castel Fragsburg (Trentino Alto Adige)
La Bitta (Sardegna)
N° 5 - I segreti della tradizione culinaria italiana: l'Emilia-Romagna