N° 3 - I segreti della tradizione culinaria italiana: il Piemonte

Giugno 05  2012 by Silvia

Il lusso della semplicità!


I segreti della tradizione culinaria italiana: il PiemonteI segreti della tradizione culinaria italiana: il Piemonte
Attualmente, Giovanni Grosso, lo chef italiano di Charming, premiato con una stella dalla Guida Michelin nel 2007, vive e lavora a Torino (Piemonte, nord Italia), ma continua a viaggiare in tutto il mondo.

Ma come è cominciato tutto?
 
Prima di essere conquistato dalla passione per il cibo, Giovanni sarebbe voluto diventare Papa. Un desiderio po' strano per un bambino, che in genere sogna di diventare un giocatore di calcio, un pilota o un dottore. Capì che era un obiettivo molto (troppo) difficile da raggiungere e quindi, ispirato dai fine settimana trascorsi con suo padre nei mercati alimentari e ad aiutare con le ricette di famiglia, finì per cambiare idea. Giovanni è stato affascinato dalla cucina sin dalla tenera età di 12 anni, e ha ricevuto la sua prima “standing ovation” dalla sua famiglia quando cucinò il suo primo risotto. Negli anni che sono seguiti, Giovanni ha studiato alla scuola alberghiera. Ha lavorato in numerosi ristoranti prima di diventare chef nel proprio ristorante “La Credenza” insieme al suo amico chef Igor Macchia.
 

La Credenza, TorinoLa Credenza, Torino
Di larghe vedute” è l'aggettivo che meglio descrive questo grande Chef italiano perché, come lui stesso ha affermato, “la mia tradizione culinaria italiana è fondamentale per me, ma non bisogna essere schiavi delle proprie radici”; nel senso che preferisce una combinazione di tradizione e innovazione della cucina italiana tradizionale e regionale, arricchita da uno stile personale inimitabile.Italian Chef Interview, Regional Recipe PiemonteItalian Chef Interview, Regional Recipe Piemonte

Lo chef Giovanni Grosso ama viaggiare, e il crogiolo di culture e le situazioni di vita divertenti che spesso vive nel suo ristorante La Credenza gli sono di ispirazione:
Una volta chiese al cameriere “uno scotch” (intendendo un bicchiere di scotch whisky per cucinare) e il cameriere tornò con un pezzo di nastro adesivo!Una volta chiese al cameriere “uno scotch” (intendendo un bicchiere di scotch whisky per cucinare) e il cameriere tornò con un pezzo di nastro adesivo!


Di seguito riportiamo la sua ricetta per il “Pinzimonio” che ha creato per un concorso culinario chiamato “Il lusso della semplicità”! 



Ingredienti per la salsa di Grana Padano e zenzero:
Grana padano grattuggiato
Mezza panna
Succo di zenzero

Preparazione 
Riscaldare il parmigiano e la panna, condire con il succo di zenzero e filtrare con un setaccio. Tenere la salsa al caldo.

Ingredienti per il purè di patate

Patate
Sale grosso
Mascarpone
Burro
Sale e pepe a piacere

Preparazione
Distribuire le patate su un letto di sale grosso e cuocerle al forno a 200 °C per 60 minuti. Pelare le patate, metterle in una ciotola, aggiungere burro e mascarpone, sale e pepe. Schiacciare con una forchetta e mantenere al caldo.

Ingredienti per il Pinzimonio 

Indivia Belga
Radicchio
Finocchio
Cardo
Peperoni rossi e gialli
Asparagi
Broccoli
Cavolfiore
Ricci di mare
Nero di seppia
Sale e pepe
Formaggio cremoso Crescione 
Grana Padano e salsa allo zenzero
Purè di patate
Olio di nocciola Pariani
 

Preparazione
Lavare tutte le verdure, tagliarle nella forma preferita e immergerle nell'acqua con ghiaccio per mantenerle croccanti. Mettere su un piatto alcune gocce di formaggio cremoso Crescione, i ricci di mare e il nero di seppia. Disporre il Grana Padano, la salsa di zenzero e il purè di patate in strati. Asciugare la verdura e cospargerla con l'olio di nocciola. Metterla in cima agli strati e aggiungere sale e pepe.


Il Pinzimonio, ricetta di Giovanni GrassoIl Pinzimonio, ricetta di Giovanni Grasso

Un ringraziamento speciale a:
Giovanni Grasso and Igor Macchia
CHIC’s association
Stefania Miglio

Ti sei perso le prime interviste di Chic? Scopri le ricette segrete regionali della Liguria e del Lazio! Vivi una vera esperienza culinaria tutta italiana a casa tua, prova la ricetta in attesa del 4° numero del martedì ;)
Iscriviti al nostro RSS, seguici su Twitter ,Facebook e Pinterest!

Lasciati ispirare >
Relais Corte Altavilla
Conversano (Puglia)
Castello di San Marco Charming Hotel e Spa
Calatabiano (Sicilia)
Articoli consigliati TUTTI GLI ARTICOLI >>
I 10 migliori fumetti italiani
“Occorre guardare tutta la vita con gli occhi di un bambino”: è quanto amava ripetere Henri Matisse quando voleva enfatizzare il suo amore per la vita a dispetto dei problemi e delle Leggi l'articolo completo >>
È arrivata l’ora del caffè. Qual è il tuo preferito? (Infografica)
Una pausa caffè all’italiana: quale tipo di caffè ordineresti? Espresso, macchiato, americano…Esistono tantissimi tipi di caffè e innumerevoli modi diversi di berlo. Gli italiani sono famosi Leggi l'articolo completo >>
La top 5 dei dessert italiani: dolci tipici!
Quali sono i dolci italiani più conosciuti? Un viaggio in lungo e in largo nelle tradizioni culinarie italiane alla scoperta dei 5 dolci tipici più appetitosi dello stivale.Come già Leggi l'articolo completo >>

Hotel consigliati

Castel Fragsburg (Trentino Alto Adige)
La Bitta (Sardegna)
N° 3 - I segreti della tradizione culinaria italiana: il Piemonte